Cambio di stagione e perdita di capelli: come aiutare naturalmente le nostre chiome?

La perdita dei capelli è un problema che può essere affrontato efficacemente grazie ai rimedi naturali, qualora non ci siano ragioni mediche alla base che andranno trattate con le dovute terapie farmacologiche (es. patologie tiroidee, renali, metaboliche, ecc.).

È comunque sempre fondamentale, per approntare un intervento mirato ed efficace, intercettarne la causa.

Nell’uomo è frequentemente correlata alla presenza di squilibri ormonali (il testosterone che si trasforma in quantità anomala in diidrotestosterone, a causa dell’eccessiva presenza dell’enzima deputato a questa trasformazione; questo sottoprodotto del testosterone ha effetti deleteri, nel giovane a livello del cuoio capelluto, nell’anziano a livello prostatico). Se il problema è questo, peraltro ereditario, un ottimo supporto fitoterapico lo troviamo nella Serenoa repens e nell’Ortica dioica, che riducono l’impatto che ha sul cuoio capelluto l’enzima che trasforma il testosterone nel suo metabolita.

Un’altra causa che determina la caduta dei capelli è quella infiammatoria. L’infiammazione cronica latente crea effetti deleteri, tra gli altri distretti, anche al cuoio capelluto. In questo caso, agire su una delle fonti che promuovono l’infiammazione, ovvero l’accumulo di tossine, è fondamentale. Ci vengono in aiuto in questo caso le piante officinali dalle proprietà depurative e antinfiammatorie, quali il Tarassaco, la Bardana, l’Equiseto, la Curcuma, lo Zenzero.

Una causa tra le più rappresentate della perdita dei capelli è legata a deficit della microcircolazione. Più la microcircolazione del cuoio capelluto è attiva, meno avremo sofferenza dei bulbi e caduta dei capelli. La perdita dei capelli nell’apice della testa, tipica in particolare dell’anziano, è proprio legata ad una microcircolazione periferica meno efficiente. In questo caso diventa utilissima la Centella asiatica, sia per favorire il miglioramento della microcircolazione sia per promuovere una maggiore elasticità del capello.

Momenti fisiologici in cui si assiste ad un “effluvio naturale” è quello del cambio di stagione, soprattutto autunnale, in cui diventa utile nutrire i bulbi piliferi delle sostanze di cui necessitano per favorire la crescita di capelli più sani e vigorosi. In questo caso diventa utilissimo l’uso dell’Equiseto, pianta ricca di minerali, vitamine, e oligoelementi, soprattutto di silicio, minerale fondamentale per donare al capello elasticità e robustezza.

Indipendentemente da ciascuna di queste specifiche situazioni, è utile favorire periodicamente, in maniera ciclica (soprattutto in concomitanza con i cambi di stagione), 3 azioni volte a promuovere la crescita di capelli sani, robusti, lucenti ed morbidi, contrastandone la caduta e la perdita di vitalità:

  • DISINTOSSICARE: l’eliminazione delle tossine in eccesso e il riequilibrio della produzione di sebo da parte del cuoio capelluto costituisce il primo passaggio necessario a contrastare l’infiammazione dei bulbi piliferi. La nostra TISANA DISINTOSSICANTE a base di tarassaco, bardana, zenzero, curcuma e finocchio, assunta per un periodo di 20 giorni in maniera costante e continuativa lavora proprio con questo intento.
  • STIMOLARE: promuovere l’efficienza del microcircolo deputato a traportare ossigeno e nutrienti ai bulbi piliferi è il secondo passaggio previsto da questo percorso, che ha l’intento di riattivare la funzionalità ottimale del cuoio capelluto. In questo caso è la nostra TISANA STIMOLANTE a base di centella asiatica, mirtillo, rusco, amamelide e matè a venirci in aiuto.
  • NUTRIRE: è giunto il momento, in questa terza fase, di fornire al nostro organismo la quota perfettamente bilanciata di nutrienti per promuovere la crescita di capelli elastici, setosi e lucenti. Le piante che compongono la nostra TISANA NUTRIENTE sono l’equiseto e l’ortica, remineralizzanti per eccellenza del mondo vegetale.

Ciascuno di questi step avrà una durata di 20 giorni. L’assunzione consigliata è quella di tre tazze al giorno lontano dai pasti.

Contattaci per una consulenza personalizzata qualora il problema necessiti di un intervento più profondo. Siamo a disposizione allo 049617931 dal lunedì al sabato dalle 9,30 alle 13 e dalle 15,30 alle 19,30 (escluso il lunedì mattina).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×